Come si traducono in premi i costi?

I premi nell’assicurazione di base obbligatoria rispecchiano i costi sanitari. Pertanto, quanto più crescono i costi per i trattamenti medici in un anno, tanto maggiore è l’aumento dei premi nell’anno successivo.

Nell’assicurazione di base le assicurazioni malattia non possono realizzare alcun profitto, poiché i premi devono semplicemente coprire i costi. Quindi le società non sono libere di fissare i premi, perché questi vengono stabiliti dall’Ufficio federale della sanità pubblica.

Per ogni franco del premio dell’assicurazione di base circa 95 centesimi vengono spesi per il pagamento delle prestazioni e soltanto 5 centesimi vengono utilizzati per i costi amministrativi delle compagnie di assicurazione. Questa cifra non include soltanto i costi per la pubblicità e la vendita, ma anche le spese per l’elaborazione delle fatture inviate dai clienti, le variazioni contrattuali e, più di recente, l’adempimento a numerose nuove normative. Negli ultimi anni proprio nel sistema sanitario si è registrata una crescita esponenziale delle normative statali, con il conseguente aumento degli oneri amministrativi per le assicurazioni malattia. Tuttavia, i costi amministrativi costituiscono ancora soltanto il 5% dei premi.

Premi e prestazioni nell’assicurazione di base obbligatoria

Tra il 1996 e il 2017 le assicurazioni malattia hanno più che raddoppiato le spese per le prestazioni mediche, passando da CHF 1’491 a CHF 3’326. Lo stesso vale per i premi per persona assicurata (1996: CHF 1’539; 2017: CHF 3’605), poiché questi devono coprire i costi delle prestazioni e quindi rispecchiano i costi sanitari.

Le eccedenze, che confluiscono nell’apposita riserva dell’assicurazione di base obbligatoria, garantiscono che gli importi minimi di riserva stabiliti dall’Ufficio federale della sanità pubblica vengano rispettati e che i costi delle prestazioni possano sempre essere coperti anche in caso di imprevisti.

Inoltre: Sympany è l’unica assicurazione malattia svizzera che versa alla propria clientela le eccedenze nell’assicurazione di base e complementare quando i costi per le prestazioni mediche sono nettamente inferiori alla somma prevista al momento della definizione dei premi.

Fonte: Ufficio federale della sanità pubblica: Statistica dell’assicurazione malattie obbligatoria 2006 e 2017

Ripartizione dei costi nell’assicurazione di base obbligatoria

Prestazioni lorde (costi a carico dell’assicuratore malattia incl. la partecipazione ai costi degli assicurati) in base al gruppo di costo

Fonte: Ufficio federale della sanità pubblica: Statistica dell’assicurazione malattie obbligatoria 2017

Costi delle prestazioni secondo il numero di assicurati

Pochi assicurati usufruiscono di molte prestazioni assicurative

  • Circa un terzo di tutti gli assicurati (blu) non usufruisce assolutamente di prestazioni assicurative.
  • Più della metà di tutti gli assicurati (giallo) necessita relativamente di poche cure mediche e provoca circa il 35% dei costi delle prestazioni.
  • Solo il 7% degli assicurati (verde) provoca il 65% del totale dei costi delle prestazioni a causa di malattie gravi che richiedono cure mediche prolungate.
Fonte: Sympany, Costi delle prestazioni 2017

Fonti di finanziamento dei costi sanitari per anno

In mio. di CHF

Fonte: KOF Centro di Ricerca congiunturale: KOF Previsione sulla spesa sanitaria primavera 2018

Avete domande? Contattateci!

+41 58 262 42 00

O utilizzate il modulo di contatto