Il sito www.sympany.ch non può essere visualizzato correttamente. Per favore, aggiorni il suo browser: https://browsehappy.com

Soccorso d’inverno di Basilea Città

Il Soccorso d’inverno di Basilea Città si impegna a favore di adulti e bambini a rischio di povertà che vivono con il minimo vitale o al di sotto di questa soglia. Interviene nelle situazioni di emergenza, affinché le persone colpite abbiano l’essenziale per vivere e non perdano la propria abitazione.

Alleggerendo il budget precario, dà alle persone in difficoltà economiche un po’ di respiro affinché possano essere introdotti miglioramenti a lungo termine. Il «Göttibatze» è un aiuto finanziario per bambini e giovani provenienti da famiglie economicamente svantaggiate e consente loro di svolgere attività di svago e formative durante il tempo libero.

La povertà può anche mettere a repentaglio la salute. Per questo motivo il Soccorso d’inverno ha lanciato il progetto Costi sanitari. In tale contesto vengono assunte le spese urgenti che le persone interessate non sono temporaneamente in grado di pagare a causa della loro situazione finanziaria precaria. Ad esempio le prestazioni non assicurate come i costi del dentista, gli occhiali, la fisioterapia o semplicemente i premi dell’assicurazione malattia in sospeso, per i quali il denaro non è sufficiente.

Il Soccorso d’inverno di Basilea Città utilizza il contributo per i casi di rigore elargito dalla Fondazione Sympany per sostenere gli abitanti del Cantone di Basilea Città colpiti dalla povertà.

Crisi da coronavirus: l’aiuto del Soccorso d’inverno di Basilea Città

Attualmente il COVID-19 sta mettendo in crisi diversi settori dell’economia svizzera. Molte persone perdono improvvisamente il posto di lavoro. Alcune riusciranno a stabilizzare nuovamente la propria situazione finanziaria grazie all’aiuto dello Stato e alle riserve proprie.

Così non è per le numerose famiglie, persone singole e coppie colpite dalla povertà. Per chi era povero prima, la situazione è molto critica. Molte persone che versano in gravi difficoltà economiche riescono a cavarsela solo grazie alle più disparate strategie di sopravvivenza. Sfruttano al massimo il budget limitato facendo acquisti a buon mercato nei paesi confinanti o acquistando cibo da un centro di distribuzione; cercano di restare a galla con lavori occasionali e molto altro ancora. Al momento tutto questo non è più possibile.

Molte persone, che già prima del coronavirus vivevano in condizioni economiche precarie, ora si trovano in una situazione particolarmente difficile. Il Soccorso d’inverno offre un sostegno diretto e senza lungaggini burocratiche a famiglie, persone che vivono da sole e coppie, aiutandole così a superare situazioni di estrema emergenza. Il sostegno fornito alleggerisce in modo mirato il budget familiare ristretto. Copre le spese urgenti (ad es. canoni d’affitto insoluti, elettricità, premi delle casse malati), i costi sanitari non assicurati e distribuisce buoni per generi alimentari e articoli per la casa. Il Soccorso d’inverno Basel-Stadt è sempre grato per le donazioni. Ogni franco è prezioso e aiuta.

Un impegno della Fondazione Sympany.