Ottimo esercizio 2019 per Sympany

Con una crescita netta di circa 4’500 assicurati nel segmento della clientela privata e un utile d’esercizio di CHF 78,4 milioni, Sympany presenta risultati eccellenti per il 2019. Desiderosa di far partecipare nuovamente i propri clienti a questo successo, Sympany ha trasferito CHF 21,3 milioni al fondo eccedenze.

Basilea, 21 aprile 2020 – Sympany chiude l’esercizio 2019 con un ottimo risultato. Il volume dei premi nel 2019 si è attestato a CHF 1’043 milioni restando pressoché pari all’anno precedente (2018: CHF 1’048 milioni). Di questi, CHF 809 milioni riguardano l’assicurazione di base LAMal. A fine 2019 il capitale proprio ammontava a CHF 508 milioni. Grazie all’eccezionale andamento degli investimenti di capitale, l’utile prima dell’assegnazione al fondo eccedenze era di CHF 78,4 milioni. Anche il risultato operativo si è confermato molto solido.

La clientela privata è salita a 261’100 unità, di cui 206’700 nell’assicurazione di base secondo la LAMal. Si tratta di un incremento di 4’500 clienti nell’assicurazione di base rispetto all’anno precedente. Sympany ha inoltre ampliato l’offerta per la clientela aziendale, migliorando così sia il volume d’affari sia la fedeltà dei clienti.

Ancora eccedenze per gli assicurati

Nel 2019 Sympany ha rimborsato ai propri assicurati le eccedenze risultanti dal 2018 per un importo pari a CHF 26,6 milioni. Nell’assicurazione di base ne hanno beneficiato i clienti di Vivao Sympany AG e, per la prima volta, anche gli assicurati di Moove Sympany AG e di Kolping Krankenkasse AG. In un totale di nove cantoni sono stati effettuati versamenti tra CHF 50 e CHF 400 a persona. Nell’assicurazione complementare, i possessori di vari prodotti integrativi ospedalieri hanno ottenuto rimborsi tra CHF 30 e CHF 320 a persona. Complessivamente le eccedenze sono state restituite a sei clienti su dieci.

Nel 2016 Sympany è stata la prima assicurazione malattia in Svizzera a rimborsare le eccedenze sia nell’assicurazione di base che in quella complementare, anziché assegnarle semplicemente alle riserve. Anche nell’anno in corso Sympany prevede di far partecipare gli assicurati al buon risultato aziendale rimborsando loro le eccedenze. A tale scopo ha trasferito CHF 21,3 milioni al fondo eccedenze e farà richiesta presso le autorità per il pagamento dei rimborsi.

Apprezzamento per i servizi digitali

Nell’esercizio in esame è aumentato il numero degli utenti dell’app e del portale clienti mySympany. Si avvalgono di questi servizi digitali già 106’500 utenti, cioè circa la metà di tutti gli assicurati di Sympany, mentre un terzo dell’effettivo complessivo – 70’200 assicurati – ha scelto l’opzione «senza carta». Sympany vanta dunque una delle quote più alte del settore. Nell’ambito del continuo sviluppo dei servizi digitali, Sympany ha esteso al Servizio clienti l’impiego del chatbot «Sympi» per rispondere rapidamente alle richieste degli assicurati.

Farmacie partner e studi medici di gruppo in nuove regioni

Nell’ambito dell’assicurazione di base, Sympany ha ampliato la rete Managed Care estendendola ad altre regioni. Nel modello HMO gli assicurati dispongono di 40 studi medici di gruppo e centri sanitari. Il modello farmacia casamed pharm conta ora 350 farmacie partner. Il 2019 è stato positivo anche per Prevomed: la divisione di medicina del lavoro di Meconex, società affiliata di Sympany, ha difatti visto crescere il numero di aziende che usufruiscono dei suoi servizi.

Ancora più vicini alla clientela

Per soddisfare ancora meglio le esigenze della clientela, Sympany ha dato vita a un comitato consultivo composto da clienti. Ha inoltre intensificato i sondaggi periodici iniziati l’anno precedente, intervistando oltre 20’000 clienti. Grazie al loro feedback è stato possibile apportare numerosi miglioramenti all’orientamento alla clientela. Nel sondaggio condotto da comparis.ch sulla soddisfazione degli svizzeri nei confronti della loro assicurazione, Sympany ha ottenuto ottimi voti.

Passaggio di consegne nella Direzione generale

In seno alla Direzione generale, nel mese di luglio 2019 Susanne Henseler è stata nominata nuova responsabile prestazioni, in sostituzione di Rolf Meyer, che ha rivestito questa funzione dal 2012.

 

Comunicato stampa: Ottimo esercizio 2019 per Sympany (PDF, 62 KB)

Calcolatore dei premi dell'assicurazione di base

Carica calcolatrice premi...