Telefonate indesiderate

Come evitare le telefonate indesiderate

Sympany vuole essere un partner affidabile e corretto per i suoi assicurati. Per questo telefona ai clienti per proporre, ad esempio, possibili ottimizzazioni individuate nei contratti o per fornire suggerimenti di risparmio. Li contatta anche nel quadro del programma di passaparola “Clienti acquisiscono clienti”. Tuttavia Sympany non chiama mai clienti o potenziali clienti a scopo di acquisizione, tranne nel caso in cui sia stato esplicitamente richiesto.

Nonostante ciò, sempre più persone ricevono telefonate che si rivelano essere finalizzate all’acquisizione per casse malati. Nella gran parte dei casi dietro vi è un call center. L’obiettivo è concordare il maggior numero possibile di appuntamenti per una consulenza. Talvolta i chiamanti ricorrono a pratiche alquanto discutibili, qualificandosi, ad esempio, come impiegati di centri informazioni o di istituti che svolgono indagini demoscopiche o addirittura come rappresentanti di Sympany. E non esitano a fornire informazioni dettagliate, naturalmente false.

Cosa fa Sympany per evitare questi inconvenienti?

Come tutti gli assicuratori malattie Sympany collabora con intermediari, ma non può e non intende accettare metodi sleali. Pertanto vieta ai propri partner di intermediazione sia di effettuare chiamate a scopo di acquisizione sia di incaricare in questo senso soggetti terzi, in particolare broker o call center. Qualora emergano indizi di una violazione di questo accordo, Sympany provvede agli accertamenti del caso. Se il sospetto è confermato dai fatti, Sympany rescinde il contratto con l’intermediario inadempiente.

I nostri consigli per voi

Se venite coinvolti vostro malgrado in un colloquio telefonico indesiderato tenete presente quanto segue:

  • Non concordate mai un appuntamento.
  • Non rispondete a domande su stipendio, stato di salute, composizione della famiglia, assicurazioni ecc.
  • Non correggete le affermazioni del chiamante che sono solo un bluff per carpire le informazioni giuste.
  • Ponete domande a vostra volta, ad esempio da dove il chiamante ha preso il vostro numero, che portano spesso all’interruzione della chiamata.
  • Annotatevi il nome, la società, la data, l’ora e il numero di telefono e segnalate questi dati al nostro servizio clienti in modo che Sympany possa rintracciare il trasgressore.

Per domande o chiarimenti potete rivolgervi al servizio clienti.

Contattateci

+41 800 455 000

o utilizzate il modulo di contatto